Fossil presenta Q Venture e Fossil Q Explorist

Questi smart-watch della linea Fossil Q di terza generazione sono stati presentati dall'azienda Fossil ad IFA 2017 (la fiera della tecnologia che si tiene annualmente a Berlino), in due varianti di prodotto: Q Venture, più compatto e quindi più adatto ad un pubblico femminile, con un diametro di 42mm e 11 diversi tipi di cinturini fra cui scegliere, larghi 18mm; e Q Explorist, che invece è sicuramente un prodotto pensato per un pubblico maschile, viste le più generose dimensioni della cassa, che ha un diametro di 46mm, e del cinturino, largo 22mm. Quest'ultimo risulta essere il più completo, in quanto troviamo la presenza di uno speaker e di tre tasti laterali, 2 dei quali personalizzabili attraverso le impostazioni. Q Venture ha invece solo il microfono, che, viste le dimensioni ridotte dell'orologio, non è integrato o comunque accompagnato da uno speaker, e quindi non serve per le chiamate in vivavoce.

Entrambi i modelli sono accomunati da molte caratteristiche riprese principalmente dalle precedenti edizioni, sia da un punto di vista estetico, con scocca in acciaio inossidabile rotonda e cinturini intercambiabili, sia per quanto riguarda l'hardware. Entrambi si basano sulla piattaforma Android Wear 2.0, sono touchscreen con display OLED e tecnologia Always-On Display, e vengono proposti sia con cinturini in pelle che in acciaio inossidabile.

All'interno dei nuovi smartwatch di Fossil troviamo un processore Qualcomm Snapdragon Wear 2100 accoppiato a 512MB di RAM e 4GB di Memoria Interna, Bluetooth 4.1 e modulo WiFi. Il sensore di luminosità è stato questa volta nascosto sotto il display circolare. La certificazione per la resistenza a polvere ed acqua è in entrambi i casi IP67.

Fossil Q Venture

Fossil Q Explorist

 

Schede Tecniche

Vota questo post